via Tevere 30, 87036 Rende (CS)
+39 333 242 3429
info@rugbyrende.it

IL RENDE SI ARRENDE AGLI AMATORI RUGBY TORRE DEL GRECO

Avanziamo Insieme

IL RENDE SI ARRENDE AGLI AMATORI RUGBY TORRE DEL GRECO

Gli Amatori Rugby Torre del Greco rovinano il ritorno al “Tonino Mazzuca” del Rugby Rende. La prima gara ufficiale di Serie C giocata fra le mura casalinghe termina con una sconfitta per 5-17 (1-3) e l’amarezza di chi sa di aver sprecato molte occasioni.

La spinta del pubblico amico non è sufficiente a ribaltare le sorti di un match caratterizzato dal disordine e dalla mancanza di disciplina. I padroni di casa contengono la manovra offensiva dei rivali nella prima mezz’ora, per poi perdere le redini del gioco e subire due mete in cinque minuti. Il break sul parziale di 0-12 mette in pausa la sofferenza di una mischia troppo leggera e rimaneggiata per l’occasione a causa delle indisponibilità del momento, ma anche nella ripresa cuore e sacrificio non bastano ad arginare i campani, che capitalizzano gli errori dei biancorossi guadagnando terreno ad ogni occasione utile. Bisogna attendere il 25’ del secondo tempo per una reazione del Rende quando il pilone Franco Bruno, velocissimo nel raccogliere la palla, si invola a meta neppure fosse un’ala; un guizzo che non innesca la sperata rimonta e dieci minuti più tardi la terza meta degli avversari chiude definitivamente la partita. «Non è stato un bello spettacolo» dichiara G. Sesti, fra i veterani del Club calabrese, «non siamo mai entrati realmente in campo e questo lascia ancor più amaro in bocca visto l’esiguo distacco in tabellino. Ci è mancata concentrazione e voglia che mi auguro il gruppo possa ritrovare da subito in allenamento». Una lunga sosta permetterà ai biancorossi di ricalibrare gli assetti tattici, prima del prossimo appuntamento di campionato fissato per il 21 novembre, ancora una volta al “Mazzuca”, con l’Hydra Rugby Club.