Fine settimana ricco per le giovanili del Rugby Rende: ad aprire la domenica biancorossa sono stati infatti i rugbisti più piccini, coinvolti dai Tecnici-Educatori del Club in divertenti percorsi ludico-formativi volti alla promozione e allo sviluppo del gioco del rugby sul territorio.

La mattinata di Open Day è proseguita con i sorrisi e le mete dei “veterani” di categoria Under 12 che si sono sfidati fra le mura amiche del “Mazzuca” prima di lasciare il campo alla compagine Under 16, impegnata in un avvincente match con i Giovani Leoni Potenza. Il risultato finale di 36-31 (6-5) in favore dei padroni di casa ci racconta di una gara al cardiopalma, vissuta sul filo delle emozioni e giocata punto su punto: una buona prova quella di Orsomarso e compagni che, nonostante le tante sbavature, hanno dimostrato grinta e determinazione, puntando sulle peculiarità dei singoli per raggiungere l’obiettivo comune della vittoria. La nuova fase del Campionato pugliese inizia con un successo che fa soprattutto morale e offre tanti nuovi spunti positivi sui quali lavorare per arrivare in ottima forma al prossimo appuntamento, in programma domenica 23 febbraio in trasferta a Monopoli. Continuano intanto gli allenamenti della squadra maggiore in vista della sfida di ritorno di Serie C con gli Hydra Rugby Club questa volta a Battipaglia (SA).