via Tevere 30, 87036 Rende (CS)
+39 333 242 3429
info@rugbyrende.it

PRIMA VITTORIA PER IL RUGBY RENDE SENIORES, TRASFERTA DA DIMENTICARE PER L’U17

Avanziamo Insieme

PRIMA VITTORIA PER IL RUGBY RENDE SENIORES, TRASFERTA DA DIMENTICARE PER L’U17

Rugby Rende Seniores 2021

Al Vestuti di Salerno il Rugby Rende Seniores trova la prima, sofferta, vittoria in campionato per 13-27 (1-3) con una tenacissima Zona Orientale Rugby Popolare SA, mentre l’Under17 cade rovinosamente per mano del Rugby Sacro Cuore Pompei che, seppure in inferiorità numerica, chiude il match 67-10 (11-2).

Rugby Pompei-Rugby Rende

La trasferta non porta bene ai ragazzi di Coach Tolomeo, rei di una prestazione opalescente e lacunosa. Le ambizioni del XV capitanato da Scornajenghi si infrangono, infatti, ben presto sulla concretezza di un Pompei sceso in campo con soli dodici atleti, ma abilissimo nello sfruttare le ampie corsie lasciate libere dai calabresi. Il passivo maturato sul campo non lascia spazio ad alibi di sorta, ma sarà un’ottima base su cui lavorare nelle prossime settimane in allenamento, in vista del match del 14 novembre. Decisamente diverso il tono della sfida di Serie C: la squadra maggiore non spreca l’occasione e si rimette in carreggiata strappando ai padroni di casa vittoria e quattro preziosi punti in classifica. A mettersi in luce sono ancora una volta i più giovani del gruppo, soprattutto Guido, Orsomarso e Paolini, che con la grinta e la sfrontatezza dei diciottenni hanno aggiunto una buona dose di sale ad una prestazione corale un po’ scialba. Il vantaggio iniziale passa dai piedi di Siciliano che con un piazzato porta avanti il Rende, ma gli ZetaO ristabiliscono presto la parità e sebbene al 30’ i biancorossi mettano a referto la prima segnatura della gara con Cannataro, è l’equilibrio il vero protagonista di questa frazione di gioco, chiusa su un parziale di 6-10. Seire C - 24.10.2021 | Zona Orientale - Rugby RendeLa ripresa inizia in salita per i rendesi: la Zona Orientale va subito a segno fissando il tabellino sul 13-10 e dando non poco filo da torcere a Bernardo e compagni, che solo nel finale riconquistano il pieno controllo e danno il via alla rimonta con le marcature proprio del Capitano e, negli ultimissimi minuti, di Parise per il conclusivo 13-27. Tanti gli spunti e gli stimoli per impostare il lavoro settimanale, per arrivare in piena forma all’attesissimo debutto casalingo la prossima domenica, 31 ottobre, con gli Amatori Torre del Greco Rugby.