via Tevere 30, 87036 Rende (CS)
+39 333 242 3429
info@rugbyrende.it

RENDE CITTADELLA DEL RUGBY

Avanziamo Insieme

RENDE CITTADELLA DEL RUGBY

Campo da Rugby "Tonino Mazzuca"

Il Rugby è una passione da vivere insieme: prende il via da questo fondamentale assunto di sportività il nuovo progetto di collaborazione stilato da CUS Cosenza Rugby e Rugby Rende, rivolto alle categorie juniores con una particolare attenzione alla fascia preadolescenziale.

L’asse sinergico unirà idealmente gli impianti sportivi del polo universitario e di c/da Marchesino, entrambi di qualità e dotati di ampi spazi, trasformando di fatto la città di Rende in una sorta di Cittadella del Rugby, un’isola felice in cui gli appassionati della palla ovale potranno vivere emozioni sempre nuove e i giovani rugbisti in erba trovare stimoli, punti di riferimento e amici con i quali condividere le proprie mete. La cooperazione fra le due realtà sportive del cosentino si inserisce alla perfezione fra le linee guida FIR – Federazione Italiana Rugby – e pone in maniera naturale i ragazzi al centro della scena: gli atleti saranno infatti protagonisti di sessioni di allenamento congiunte a cadenza settimanale e brevi stage volti ad ampliare e rinnovare le competenze tecnico-tattiche di tutti, stimolando i giovani talenti a dare il massimo per raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi. Il prezioso scambio di esperienze significative e know-how tra i soggetti interessati parte dalla consapevolezza di avere attraverso la coesione e l’unità di intenti i mezzi per lavorare meglio, accrescendo la varietà e la qualità dell’offerta sportiva; l’immediata ricaduta dell’arricchimento reciproco è, infatti, la costruzione di un futuro rugbistico più solido per il territorio locale, che fuga le incertezze del presente e i problemi connessi alla ristrettezza della rosa con i quali molti Club si trovano purtroppo a dover fare i conti in tutta Italia. La mission è, dunque, quella di preparare le nuove generazioni alla vita, veicolando i valori del rugby con un approccio ludico-sportivo e offrendo un’opportunità di crescita atletica e umana e una concreta prospettiva di eccellenza ai ragazzi e alle ragazze che si avvicinano al mondo ovale.